SEPARATORI CPI

SEPARATORI CPI

Corrugated Plate Interceptor (Separatori a Pacchi Lamellari)
I Separatori a pacchi lamellari, nel trattamento delle acque oleose, permettono la separazione dei solidi sospesi e degli oli dall’acqua sfruttando i pesi specifici differenti (olio, solido e acqua).
Il CPI è spesso usato nel trattamento delle acque oleose a monte dei flottatori.

  • Alta efficienza nella rimozione di solidi sospesi con densità maggiori di 1Kg/l
  • Ridotta quantità di acqua nell’olio rimosso
  • Design costruttivo atmosferico, a tenuta di gas e in pressione
  • Rivestimento anticorrosivo interno ed esterno
  • Bassissima turbolenza
  • Design compatto
  • Ridotti costi di manutenzione – Non vi sono parti meccaniche in movimento
  • Materiali Interni: AISI, Plastici, Duplex, Vetroresina, ecc.
  • Normative Costruttive: ASME VIII Div. 1, PED, U-Stamp, ecc.
  • Sistema di rimozione olio: tubo scanalato, separatore tamburo oleofilo
  • Funzionamento in continuo
  • Acque di Produzione
  • Acque di Zavorra
  • Acque di Scarico di Raffineria
  • Acque di Scarico Oleose

Il liquido da trattare entra nel CPI attraverso la flangia di ingresso e nella prima camera di separazione i solidi si depositano sul fondo. Il fluido prosegue attraverso i pacchi lamellari per raggiungere la flangia di uscita in un flusso laminare.
L’inclinazione delle piastre corrugate è normalmente di 45° o di 60° nel caso in cui siano presenti grandi concentrazioni di solidi.
Nella sezione dei pacchi lamellari i solidi si depositeranno sul fondo mentre i globuli di oli raggiungeranno la superficie aderendo alle piastre osservando la legge di Stokes.
Le piastre inclinate compattano le dimensioni del separatore mentre la forma corrugata delle piastre permette ai globuli oleosi di aggregarsi insieme (coalesce) in globuli aventi diametri maggiori con conseguente incremento della velocità di risalita e dell’efficienza stessa dei separatori.

TIPICI DATI DI SEPARAZIONE

Contenuto Oli in ingresso: 500 – 2000 ppm
Contenuto Oli in uscita: 100 – 200 ppm
Contenuto Solidi Sospesi in ingresso: 500 – 1000 ppm
Contenuto Solidi Sospesi in uscita: 100 – 250 ppm

Il Separatore a pacchi lamellari può essere fornito come unità package completo di strumentazione, ausiliari e automazione (filosofia “plug and play”). Per la progettazione e il dimensionamento dei CPI saranno analizzati i dati di processo e le proprietà del liquido da trattare, consentendo una scelta mirata anche dei materiali.

CPI – Corrugated Plate Interceptors

CPI-Pressione1 copia

PRODOTTI CORRELATI