SEPARATORI API

SEPARATORI API

Tecniplant realizza separatori per la rimozione di olii liberi e solidi dall’acqua, partendo dalla fase a monte del trattamento di acque reflue oleose.
Questi separatori trattano e rimuovono circa l’80% dell’olio libero dall’acqua oleosa con diametro del globulo dell’olio maggiore di 150 micron.
I separatori API sfruttano la disparità di peso specifico tra l’olio libero e l’acqua oleosa e i solidi sospesi. Questi separatori a forma squadrata sono progettati per garantire un tempo di ritenzione sufficiente per permettere all’olio di risalire in superficie e ai solidi di sedimentare sul fondo. La velocità del fluido all’interno del separatore è estremamente lenta. Una catena motorizzata viene trascinata sul fondo del bacino in direzione opposta al flusso dell’acqua. I dispositivi skimmer rimuovono l’olio libero dalla superficie inviandolo nei tubi di raccolta oli. I sistemi raschianti trascinati dalla stessa catena, raccolgono i fanghi dal fondo guidandoli nel bacino di raccolta. I materiali utilizzati per la catena e per le parti a contatto con il liquido da trattare (stainless steel, materiali plastici, ecc.) vengono determinati dalle caratteristiche chimiche e fisiche del liquido stesso.

 

  • Alta efficienza nella rimozione di solidi sospesi con densità maggiori di 1Kg/l
  • Ridotta quantità di acqua nell’olio rimosso
  • Design costruttivo atmosferico e a tenuta di gas
  • Rivestimento anticorrosivo interno ed esterno
  • Bassissima turbolenza
  • Materiali Interni: AISI, Plastici, Duplex, etc.
  • Normative Costruttive: API 421
  • Bacino in cemento o metallico
  • Sistema di rimozione olio: tubo scanalato o separatore tamburo oleofilo
  • Funzionamento in continuo
  • Acque di Produzione
  • Acque di Zavorra
  • Acque di Scarico di Raffineria
  • Acque di Scarico Oleose

Questi separatori a forma rettangolare sono progettati per ottenere il tempo di ritenzione necessario per permettere all’olio di risalire in superficie e ai solidi con peso specifico superiore a 1 di sedimentare sul fondo osservando la legge di Stokes.
La lunghezza, la larghezza e la profondità dei canali degli API sono progettati per minimizzare i tempi di percorrenza dei globuli oleosi durante la risalita in superficie.

DATI TIPICI DI SEPARAZIONE OLIO E SOLIDO

Contenuto di Olio in Ingresso: 500 – 2000 ppm
Contenuto di Olio in Uscita: 100 – 200 ppm
Contenuto di Solidi in Ingresso: 500 – 1000 ppm
Contenuto di Solidi in Uscita: 100 – 250 ppm

Gli API possono essere forniti interamente skiddati (vasche in carpenteria metallica complete di strumentazione, ausiliari e automazione) oppure in caso di vasche in calcestruzzo saranno forniti I soli interni (struttura, catene, lame etc…).
I dati di processo e le caratteristiche dei fluidi vengono considerati in fase di progettazione per il dimensionamento delle apparecchiature e per la scelta dei materiali.

API – Separatore Olio Acqua

API Schema

PRODOTTI CORRELATI